Gentiluomini rapinano la banca con un occhi di riguardo per una donna incinta

2 dicembre 2010 0 Di redazione

Rapinatori sì, ma rispettando le donne incinte. Nell’ennesimo colpo in banca, oggi, due rapinatori, taglierino alla mano, hanno fatto irruzione nella Banca Intesa in via XXIV Maggio a Pontecorvo. Seguendo quella che ormai sembra essere diventata la procedura dei rapinatori, hanno chiuso tutto il personale e i clienti, 13 persone in tutto, all’interno di una stanza, lasciando fuori solamente una donna incinta. Nessuna pietà, invece, per i soldi contenuti nelle casse. Sono fuggiti in sella ad uno scooter, infatti, portando via un bottino di circa 20 mila euro. Il ciclomotore è stato ritrovato poco distante. Camuffati con occhiali e parrucche, non sarà semplice per i carabinieri della compagnia, prontamente accorsi sul posto, tentare di risalire alle loro identità dalle immagini registrate dalle telecamere interne dell’istituto di credito.