Il Vaticano gli stoppa l’ordinazione sacerdotale e un diacono si toglie la vita

1 dicembre 2010 0 Di redazione

La Santa Sede gli blocca l’ordinazione sacerdotale e lui si toglie la vita. Sembra questo il drammatico quadro all’interno del quale è morto un giovane diacono ieri sera. Il suo corpo è stato trovato ai piedi della rupe di Orvieto. L’ ipotesi è quella del suicidio. Oggi dal Vaticano sarebbe arrivato lo stop alla sua ordinazione sacerdotale. «Sua Eccellenza Mons.Giovanni Scanavino, vescovo di Orvieto-Todi – si legge in una nota stampa della diocesi – ha comunicato che l’ordinazione sacerdotale del diacono Luca Seidita, prevista per il 7 dicembre prossimo, è stata sospesa e rimandata per diretto intervento della Santa Sede. Le ragioni saranno presto oggetto di chiarificazione e discernimento ecclesiale. Preghiamo perchè don Luca – conclude la nota – si possa presto riprendere da questa grande provà”. Purtroppo don Luca non si riprenderà mai più.