La scuola si proietta verso il futuro aprendosi al mondo

11 dicembre 2010 0 Di admin

Carissimi studenti, professori, genitori, personale ATA e lettori de “Il punto a mezzogiorno”,
sono lieta di dare l’avvio al giornalino on-line della scuola “Diamare-Conte” dal nome
“Lo Scarabocchio”, dove saranno pubblicati fatti, esperienze, eventi, impressioni e critiche relative alla nostra scuola.
L’idea nasce soprattutto dalla necessità di coniugare, attraverso le nuove tecnologie dell’informazione, l’istruzione alla società. In questo modo la scuola non è più un organismo statico, luogo distante dalla società ma si fa promotrice e divulgatrice di pratiche educative al passo con i tempi.
La scuola “Diamare-Conte” e gli alunni in primis, vogliono dare voce al loro operato, affinchè il frutto dei progetti, ai quali prendono parte, non siano fini a se stessi ma di pubblica utilità. Lo scopo è la promozione degli atteggiamenti socialmente corretti quali ad esempio il senso della nuova cittadinanza europea, l’interculturalità e l’accetazione della diversità, utili per rispondere alle esigenze della loro futura società.
La nostra scuola vuole proiettarsi nel futuro e garantire agli allievi una formazione integrale, sensata e completa, coniugata alla pratica della progettazione. Il progetto offre loro la possibilità di mantenere in contatto dialogo ed esperienza, riflessione e pratica, divulgazione e pubblico interesse.
Allora, in bocca al lupo a tutti i nostri “giornalisti”.
Loretta M. Panaccione*
*Dirigente scolastico della scuola Media Diamare Conte