Minacciando pretendeva 1000 euro, 35enne arrestato dai carabinieri

24 dicembre 2010 0 Di admin

I carabinieri della Compagnia di Vasto, nel primo pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto De Rosa Sandrino, 56enne, pregiudicato, di Casalbordino, di etnia rom.
Il De Rosa, con ripetute minacce di gravi danni alla persona e ai beni di D. A., 35enne, operaio di Vasto, e dei suoi familiari, pretendeva da quest’ultimo, mille euro.
D. A., esasperato dalle continue minacce del De Rosa, e temendo per l’incolumità propria e dei suoi familiari, si rivolgeva ai carabinieri di Vasto.
D’accordo con i militari, D. A. accettava di consegnare una somma di danaro al De Rosa, fissando con lui un appuntamento per la consegna. Stabilito il luogo dell’incontro, un locale pubblico della periferia della città, D. A. doveva lasciare una busta di carta contenente i soldi.
De Rosa avrebbe provveduto a ritirarla o farla ritirare.
Al momento dello scambio, nel locale prestabilito, D. A. trovava lo stesso De Rosa che lo attendeva. Il tempo di ricevere la busta e, senza altri convenevoli, il De Rosa lasciava il locale per allontanarsi.
All’esterno, però, il De Rosa veniva immediatamente fermato dai carabinieri i quali, a distanza, avevano osservato tutta la scena.
Sottoposto a perquisizione personale, nella tasca della giacca del De Rosa, i carabinieri rinvenivano la busta con i soldi consegnatagli poco prima da D. A..
Il De Rosa, quindi, veniva arrestato per estorsione e, dopo aver espletato le attività burocratiche presso la Caserma dei carabinieri, veniva associato presso la Casa Circondariale di Vasto in attesa di essere interrogato dai magistrati della locale Procura della Repubblica.