“Paliano Paese Albergo”, prende il via il progetto

3 dicembre 2010 0 Di redazione

Prende le mosse da una proposta presentata dalla ecosezione di Paliano OIKOS – associazione non lucrativa costituitasi a Paliano nel 2003, presieduta da Mario Scollo e aderente al MOVIMENTO AZZURRO – il progetto, denominato ‘PALIANO PAESE ALBERGO’, finalizzato alla promozione e allo sviluppo di una ricettività innovativa. L’idea alla base del progetto, “chiaramente indicato – sottolinea il Sindaco Maurizio Sturvi – tra i punti del programma elettorale della Lista Civica che oggi governa la città”, scaturisce dall’opportunità di realizzare nuove strutture ricettive nel centro urbano, senza costruire nuovi immobili, ma utilizzando una rete di posti letto da recuperare presso gli edifici privati già esistenti e con l’inserimento in un circuito turistico delle realtà già operanti allo scopo di valorizzare le peculiarità del territorio.
A questa idea, nata per incentivare il turismo, per valorizzare e per riqualificare il centro storico, il Comune di Paliano ha voluto riconoscere il patrocinio per il grande valore dell’iniziativa “che, oltre ad attuare, come di diceva, un punto qualificante il programma elettorale, si coniuga perfettamente – dichiara il Sindaco Maurizio Sturvi – con la volontà dell’Amministrazione Comunale di avviare una stretta collaborazione con il Polo Turistico Integrato di Valmontone (outlet), che ad oggi conta su milioni di visitatori l’anno, e con il Parco ‘Raimbow Magicland’ che verrà inaugurato la prossima primavera. Il nostro paese potrebbe attingere da tale bacino – sottolinea il Sindaco – per convogliare a Paliano ospiti desiderosi di apprezzare le nostre offerte turistiche ma che, attualmente, non troverebbero un numero di posti letto adeguato al previsto afflusso di visitatori giornalieri del parco. Credo che una tale opportunità debba essere assolutamente sfruttata da quei palianesi che posseggono degli immobili nel centro storico e nelle contrade ma che non utilizzano, traendone un indubbio vantaggio economico. La formula è innovativa ed è ispirata alle linee guida del piano turistico triennale 2011-2013, appena approvato dalla Regione Lazio, che individua nell’Albergo Diffuso una delle risorse per incrementare il turismo e che prevede la finziabilità di progetti come il nostro”.
Per approfondire i dettagli del progetto, sabato 11 dicembre è stato organizzato un convegno al quale parteciperanno, tra gli altri relatori, il Dr. Gabriele Sancristofaro, Direttore Generale della società ALFA PARK, l’azienda che sta realizzando e gestirà a Valmontone il parco a tema ‘Raimbow Magicland’, e la D.ssa Silvia Tracchi, Direttore Marketing dello stesso.