“Sabato in concerto Jazz”, Si esibisce Claudio Filippini

6 dicembre 2010 0 Di redazione

Sabato 8 gennaio 2011, alle 18, alla Maison des Arts, in corso Corso Umberto I, 83. la rassegna Sabato in Concerto Jazz, promossa dalla Fondazione Pescarabruzzo, con la collaborazione dell’AICS Pescara e la direzione artistica di Gigi Massacesi, propone il concerto in piano solo di Claudio Filippini. L’ingresso al concerto è libero.
Claudio Filippini si misura con il piano solo e affronta standard, improvvisazione, brani originali alternando toni e atmosfere. Il pianista propone i brani contenuti in Tintura Madre, il suo primo lavoro in piano solo, e trae dai tasti del pianoforte lirismo e spigolosità, eleganza formale e voglia di raccontare in musica.
Musicista ormai affermato sulla scena nazionale, Filippini mostra nel piano solo una solida visione espressiva: il suo stile maturo e la sua tecnica lo hanno portato ad essere presente in modo stabile nelle formazioni di alcuni dei più importanti jazzisti italiani, come nel Giovanni Tommaso Apogeo e nel quartetto Songs from the Underground di Maria Pia De Vito. Tra le prove discografiche a suo nome, oltre a Tintura Madre, ricordiamo Love is the thing, registrato in trio con Massimo Manzi e Massimo Moriconi, Us, realizzato in duo con Daniele Mencarelli e Space Trip, dove ha avuto come compagni di avventura musicsti quali Marcello Di Leonardo, Luca Bulgarelli e Francesco Bearzatti.
Il prossimo appuntamento con Sabato in Concerto Jazz è per sabato 22 gennaio 2011 con il concerto del Simone Pacelli Octet.