Scontri a Roma, Pallone (Pdl): “paradossale gridare allo scandalo per proposte Gasparri”

20 dicembre 2010 0 Di admin

«Mi sembra del tutto paradossale che esponenti di sinistra, ancora oggi, gridino allo scandalo per le proposte politiche, peraltro fraintese, del senatore Gasparri o critichino il tenore delle dichiarazioni del sindaco Alemanno. Il manifestante che ha aggredito con un casco un quindicenne ferendolo gravemente, da oggi reo confesso, non è un infiltrato delle forze dell´ordine né un picchiatore fascista. È, invece, un cosiddetto antagonista di
sinistra. Un particolare del tutto irrilevante ai fini dell´episodio violento ma che evidenzia la tendenza di una parte politica a mistificare la realtà. Appaiono demagogiche e strumentali le prese di posizione di esponenti di sinistra che continuano ad addossare ad altri la responsabilità di alimentare il clima di tensione e, nel contempo, si mostrano tolleranti verso quanto accaduto. Alla condanna unanime degli scontri dovrebbe seguire un comportamento coerente che ribadisca un chiaro no a qualsiasi forma di violenza». Così, in
una nota, il vice coordinatore regionale del Pdl, Alfredo Pallone.