Scuola di formazione politica, continua il successo dell’iniziativa promossa dall’Udc di Cassino

4 dicembre 2010 0 Di admin

Grande successo per il terzo appuntamento della Scuola di Formazione Politica, dal titolo “L’Abc del buon amministratore locale”. La numerosa presenza giovanile che ha affollato la sede UDC di Cassino, ha accompagnato il costruttivo dibattito nel proseguo dell’iniziativa. Tutto ciò sotto la supervisione del coordinatore cittadino Marino Fardelli, che ha portato i saluti dell’On. Formisano. Ospiti i relatori Achille Gallaccio, già sindaco di un paese cassinate e assessore comunale a Cassino, Antonio Loreto Dirigente del Comune di Frosionone e Presidente della società Multiservizi. Presente anche il Direttore della Scuola Filippo Aceti e il Presidente del partito cittadino Francesca Galvani. Il dibattito ha voluto fornire una panoramica sul ruolo e le competenze del Consigliere Comunale quali i diritti che può esercitare e i propri doveri una volta eletto. Achille Gallaccio ha contestualizzato il ruolo del Consigliere Comunale alla luce delle leggi in materia e ha saputo offrire adeguate delucidazioni ai presenti sul ruolo delle assemblee elettive. Antonio Loreto si è soffermato sull’organizzazione della macchina amministrativa, i compiti dei Settori e degli Uffici, tra l’attività deliberativa e di controllo degli eletti fornendo a tutti i presenti una piccola cassetta degli attrezzi utile per chi si affaccia alla vita politica e che ha intenzione di candidarsi alla carica di consigliere comunale. “Un momento di notevole importanza per lo sviluppo delle idee politiche giovanili, spiega il coordinatore cittadino dell’Udc Marino Fardelli, un iniziativa che vuole coinvolgere chi fino ad ora non ha potuto esprimere le sue idee. Un vero esempio di come si possano coinvolgere i giovani e coloro che amano la città e hanno voglia di mettervi la faccia per cambiare davvero Cassino non a parole ma offrendo loro validi strumenti e per dare loro una preparazione almeno di base capace di capire come funziona la macchina comunale”.
“Mentre intanto si presentano liste e listarelle e mentre si fanno i casting per reclutare giovani candidati, commenta Marino Fardelli, noi stiamo lavorando per cercare di formare una prossima classe dirigente in città non solo a livello politico ma anche a livello civico impegnato. Ospitare per tre incontri consecutivi circa 45 ragazzi ad ogni incontro è un gran bel successo ed è il giusto premio per il lavoro messo in campo da tutto l’Udc di Cassino”.
Dopo l’inaugurazione da parte dell’eurodeputato On. De Mita e dell’On. Formisano, l’appuntamento seguente che ha messo al centro del dibattito i giovani e la Costituzione, l’Udc di Cassino terminerà questa prima parte della Scuola venerdì prossimo 10 dicembre con la lezione su “La Dottrina sociale della Chiesa”. Per tutti coloro che volessero avere informazioni più dettagliate è attivo il sito web www.udc-cassino.it. Un iniziativa che vuole coinvolgere tanti giovani. Questa è una prerogativa della Scuola di Formazione Politica dell’Udc di Cassino.