Senza lavoro si incatena davanti al Comune

7 dicembre 2010 0 Di redazione

“Voglio Vivere anche io”, così, questa mattina, un 50enne si è presentato davanti al comune di Vallerotonda e, dopo aver affisso alcuni cartelli con questa dicitura, si è incatenato. Con la sua protesta, l’uomo chiedeva lavoro per una vita dignitosa dato che da tempo non guadagna uno stipendio regolare. Dopo aver minacciato di darsi fuoco, l’uomo è stato ascoltato dal sindaco dle Comune e, così, è terminata la sua protesta.
Er. Amedei