Tedeschi (IdV): “Mad guadagna e la vita dei cittadini vicino all’impianto peggiora”

30 dicembre 2010 0 Di admin

“Si apprende da fonti giornalistiche che è stato consegnato l’impianto di biogas alla Mad di Roccasecca da parte dell’azienda altoatesina Schmack Biogas. La stessa nota stampa evidenzia come il biogas sia una fonte di energia pulita e flessibile. Non metto in discussione la validità dell’impianto e la sua funzionalità, ma non posso certo unirmi alla soddisfazione dei vertici della Mad per questa nuova creatura che sarà alimentata anche dalla mega-discarica adiacente. I cittadini del territorio circostante sono gravati da un flusso logistico di immondizia e di deiezioni animali che ha notevolmente peggiorato la qualità della vita, nonché annullato il valore commerciale di abitazioni e terreni. Non ci possono essere quindi motivi di soddisfazione da parte di una popolazione che a fronte dei lauti e ripetuti guadagni che la Mad introita dalla gestione dei rifiuti, riceve in cambio solo inquinamento dovuto al massiccio transito di mezzi di trasporto. Probabilmente i gestori della Mad non sentono questo problema perché la loro vita e quella dei loro familiari si svolge altrove, ma le leggi nazionali e regionali non fanno distinzione tra cittadini quindi il diritto alla salute è uguale per tutti sebbene coloro che abitano nel territorio su cui insiste la discarica e l’impianto di biogas hanno visto la loro vita trasformata in questi ultimi anni. Non da ultimo ho il dovere di evidenziare che i guadagni della Mad vengono alimentati da quegli stessi cittadini che producono rifiuti e che poi dovranno pagare l’energia prodotta, sempre dalla Mad, con i loro rifiuti. Questa storia sarebbe da studiare nell’ambito della teoria della distribuzione del reddito.” Lo dichiara in una nota il consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Anna Maria Tedeschi.