Una scia di sangue lunga 90 chilometri, terrore sull’A1

22 dicembre 2010 0 Di redazione

Una scia di sangue lunga 90 chilometri, da Colleferro, fino a Monte San Savino in provincia di Arezzo. Un incidente stradale è accaduto questa notte sull’autostrada Roma Napoli, in direzione nord, nel territorio di Colleferro. E’ stato lì che un furgone, fermo sulla corsia di emergenza, sarebbe stato tamponato da un camion che lo avrebbe sbalzato al centro delle corsie di marcia. Da una ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine,. Il conducente di quel furgone, un albanese 42enne residente a Gallicano nel Lazio, è stato travolto da un secondo camion il cui conducente non si sarebbe accorto dell’investimento se non quando, gli agenti di Arezzo, lo hanno fermato rinvenendo nei passaruota del mezzo, le parti del corpo straziato della vittima. I conducenti dei due camion sono stati indagati per omicidio colposo.