Zavattaro: «La chiusura del Pronto Soccorso a Casoli e Gissi non è opera nostra»

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. giuseppe ha detto:

    chiodi e la sua giunta farebbero bene a dimettersi . stanno distruggendo la sanità pubblica ciò che ordina tremonti da roma chiodi fa ma che ne sa tremonti dell’abruzzo? ci sono tante zone disagiate e le infrastrutture sono ferme ai gloriosi anni 80 quandi la nostra regione era nel fior dello splendore non mancava nulla ( lavoro assistenza infrastrutture) nessun ospedale va chiuso a ognuno va dato una specializzazione. il 2013 è vicino e manderemo a casa questa classe politica irresponsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *