Animale uccisi a fucilate: sul web i filmati delle “esecuzioni”

10 gennaio 2011 2 Di redazione

Conigli, piccioni, corvi ed altre decine di animali uccisi a fucilate, e le loro agonie. Questi sono i contenuti dei filmati che stanno girando in rete e nei quali si vedono decine e decine di animali ammazzati con carabine ed altri fucili di precisione. In molti casi si vede anche l’agonia che precede la morte di questi piccoli animali. Per questo motivo AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente) ha inoltrato un esposto alla procura della repubblica di Milano ed alla Polizia Postale perché provvedano all’oscuramento di questi video che pubblicati su Youtube incitano alla violenza e sono di cattivo esempio specialmente per i giovani ed i ragazzi che a migliaia ogni giorno accedono ai video di Youtube. Inoltre nell’esposto firmato dal presidente nazionale di AIDAA Lorenzo Croce si chiede di individuare e punire (anche con l’ausilio dell’Interpol trattandosi di filmati prevalentemente inglesi o in lingua inglese che pubblicizzano dei fucili) i responsabili del caricamento di questi filmati che mostrano ed incitano all’uccisione di centinaia di animali alcuni dei quali appartenenti a specie protette in Italia. Allegato al presente comunicato copia dell’esposto ed alcuni delle centinaia di link con i filmati dell’orrore.