Bollettino “Botti”, un morto e 70 feriti nel napoletano. Vittima uccisa da pallottola vagante

1 gennaio 2011 0 Di redazione

Un uomo è rimasto ucciso ieri a Napoli da un proiettile vagante sparato durante i festeggiamenti del Capodanno. La vittima è di Crispano (Na) dove in tanti, oltre a sparare potenti petardi spesso illegali, usano anche armi da fuoco. Altri 70 invece sono rimasti feriti dall’esplosione di petardi tradizionali e altri colpi di arma da fuoco e sono stati costretti alle cure dei presidi ospedalieri della zona. Un 28enne è in gravi condizioni dopo aver ricevuto al volto un proiettile, probabilmente esploso da una pistola in Piazza Borsa a Napoli.