Bruciano le sterpaglie, minacciate le case

10 gennaio 2011 0 Di redazione

Primo incendio sterpaglie dell’anno a Cassino. Nonostante la stagione invernale, le fiamme, oggi pomeriggio, si sono propagate nella macchia mediterranea che costeggia la strada provinciale per Caira nei pressi di via Orsaia. Facile ipotizzare che ad innescarle possa essere stato qualcuno che, impegnato a bruciare erbacce, abbia perso il controllo del fuoco che è arrivato a lambire alcune case. Dalle 15 alle 17, i vigili del fuoco di Cassino, hanno dovuto lavorare per porsi tra le fiamme che avanzavano minacciose e le case. Con due mezzi, sono riusciti, in due ore, ad avere la meglio sul primo rogo del 2011.