Cani e gatti feriti o uccisi ai bordi delle strade, fenomeno in crescita

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Mikael ha detto:

    Opera di persone vuote, senza anima, senza coscienza. Che tristezza.

  2. Avv. Michele Scarnera ha detto:

    La repressione purtroppo in Italia è solo un concetto visto che allo stato non ci sono i soldi per mantenere nelle carceri nemmeno i più pericolosi delinquenti, mentre la mera applicazione di multe pecuniarie è totalmente inutile, visto che non saranno mai pagate…l’unica speranza è rappresentata da ciò che gli attivisti per i diritti degli animali stanno facendo… e cioè porre l’attenzione della pubblica opinione su quanto sia sbagliato credersi la specie eletta e abbandonare il più debole al suo destino…….la storia insegna che c’è sempre qualcuno che sentendosi superiore ritiene giusto sopprimere chi in quel momento è più debole……bisogna avere più intelligenza o in difetto almeno memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *