Casa in fiamme, donna salvata dai vicini

21 gennaio 2011 0 Di redazione

Un incendio le ha distrutto la casa e la stava anche uccidendo. A vivere momenti di terrore, oggi pomeriggio poco dopo le 14, è stata una donna di 54 anni di Fumone (Fr). Il rogo si è sprigionato prima all’interno della canna fumaria della stufa a legna e poi si sono propagate all’interno della casa. La donna, dopo aver tentato di arginare le fiamme non ha potuto far altro che uscire sul balcone e chiedere aiuto. Quando ormai presa dalla disperazione si stava lanciando nel vuoto, sono arrivati i vicini che con una lunga scala, sono riusciti a trarla in salvo. Poco dopo sono arrivati i vigili del fuoco che hanno dovuto faticare per avere l’incendio. La casa distrutta e inagibile ha costretto la donna a trovare una nuova sistemazione abitativa ma, per via del suo stato di indigenza, il Comune le ha offerto un alloggio momentaneo in una albergo della zona.