Comuni al di sotto dei 15mila abitanti, 600 mila euro a sostegno nel Frusinate

11 gennaio 2011 0 Di redazione

“Sui piccoli Comuni la Regione Lazio sta facendo passi da gigante, destinando importanti risorse finanziarie che serviranno a rilanciare i singoli territori provinciali. A tal proposito, proprio nei giorni scorsi, la Giunta Polverini ha dato il via libera alla ripartizione dei fondi che serviranno a sovvenzionare il programma di valorizzazione e incremento delle attività sociali, culturali e ricreative; quello sul ‘verde sociale’, e quello sulla valorizzazione del patrimonio storico, artistico e architettonico.
Si tratta di oltre 2 milioni e 600 mila euro di risorse (di cui circa 600 mila euro per la provincia di Frosinone) che finiranno nelle casse di una cinquantina di piccoli Comuni laziali con popolazione al di sotto dei 5 mila abitanti, per le municipalità che hanno risposto ai tre bandi regionali”. Lo ha affermato con una nota Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio.
“Ho accolto la notizia con grande soddisfazione. Il lavoro svolto finora – ha continuato Abbruzzese – dimostra quanto la Giunta Polverini e l’assessore agli Enti Locali, Giuseppe Cangemi, abbiano a cuore le piccole realtà della nostra regione. Nella sola provincia di Frosinone sono stati destinati per il programma di valorizzazione e incremento delle attività sociali, culturali e ricreative: 50 mila euro ai Comuni di San Biagio Saracinisco, Terelle e Viticuso, mentre a Castrocielo andranno 35 mila euro.
Sul ‘social green’ le municipalità idonee sono state: Terelle, Santopadre, Settefrati, Campoli Appennino, San Giovanni Incarico e Valleaio che riceveranno 25 mila euro ciascuna, mentre Pastena ne avrà 17 mila e Villa Santo Stefano e Sant’Apollinare poco meno di 11 mila euro.
Infine, per il programma di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e architettonico sono 4 i Comuni del frusinate che riceveranno dalla Regione 50 mila euro ognuno: si tratta di Viticuso, Esperia, Sant’Andrea del Garigliano e Castelnuovo Parano.
Un’ulteriore boccata d’ossigeno per tanti piccoli Comuni che, grazie al lavoro portato avanti dal Governo regionale, si erano già visti sbloccare decine di mandati di pagamento relativi al biennio 2008-2009 per un importo complessivo di oltre 11milioni di euro. Mi preme ricordare – ha concluso il presidente Abbruzzese – che 65 paesi che ricadono nel solo territorio della provincia di Frosinone stanno portando avanti, proprio grazie a questi fondi, importanti progetti a sostegno delle piccole comunità locali, che spesso hanno difficoltà a reperire risorse indispensabili”.