Fusti di sostanze velenose nel Sacco, interviene la municipale

18 gennaio 2011 0 Di admin

Due contenitori metalicci contenenti sostanze sospette al loro interno sono stati trovati arenati nel letto del fiume Sacco in zona scalo a Ceccano. Sembra che il fiume abbia trascinato i contenitori fino a Ceccano, dove, in prossimità del ponte princiaple della cittadina, si siano arenati. Gli agenti della polizia municipale hanno provveduto a recuperare i due fusti e a sequestrarli, inoltrando denuncia alla Procura della Repubblica di Frosinone. Per verificare la sostanza contenuta all’interno è stata chiamata l’Arpa Lazio che con le dovute analisi stabilirà se si tratta di una sostanza tossica.