Operazione Capodanno sicuro, sequestrato un quintale di botti

1 gennaio 2011 0 Di redazione

Una operazione per dare sicurezza al Capodanno è stata realizzata dalla Guardia di Finanza di Frosinone, la vigilia della notte di San Silvestro, nel tentativo di togliere dalle strade il maggior numero di materiale esplodente pericoloso. I finanzieri, quindi, hanno sequestrato circa un quintale di “botti” illegali e di 2 mortai illegalmente detenuti nei comuni di Veroli e Frosinone, nonché sono state denunciate 3 persone. I prodotti, detenuti illegalmente, non presentavano alcuna indicazione della provenienza e della loro composizione, in violazione alle vigenti normative Cee.