Scappa di casa a 17 anni per seguire la squadra del cuore

25 gennaio 2011 0 Di redazione

Diciassettenne si allontana da scuola per vedere la squadra del cuore. Rintracciato dalla Polizia di Stato
La vicenda riguarda un ragazzo di 17 anni frequentatore di un istituto alberghiero in Emilia Romagna.
Il giovane sabato mattina decide di seguire la propria squadra insieme agli altri tifosi.
Nessuno è a conoscenza delle sue intenzioni neanche la scuola nè i suoi genitori.
Notata la sua assenza, dai tutori viene lanciato l’allarme ed avvisati i genitori per i quali inizia una lunga e terribile angoscia.
Il cellulare del minore è spento e questo aumenta la tensione dei familiari preoccupati per il suo interminabile silenzio.
La bravata del ragazzo si è fortunatamente conclusa quando la Polizia di Stato ha proceduto al controllo dei nominativi sui tagliandi di accesso allo stadio.

Subito è emersa una segnalazione di scomparsa del minore. A questo punto il personale della DIGOS rintracciato il ragazzo, ha provveduto ad informare i genitori che così hanno potuto tirare un respiro di sollievo.

Dopo qualche meritato rimprovero il giovane, come richiesto dai genitori, è ripartito con gli altri supporters alla volta di Piacenza dove ad attenderlo c’erano mamma e papà piuttosto adirati.