Sorpresi con l’hashish dai carabinieri, denunciati due minori

25 gennaio 2011 0 Di admin

Due minorenni di Vasto, rispettivamente di 16 e 15 anni, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica dei minori de L’Aquila dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vasto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Durante il controllo del territorio, verso le 23.30, i carabinieri notavano in atteggiamento sospetto due ragazzi già noti alle forze dell’ordine per precedenti contro la persona ed il patrimonio: P. L. e B. G..
Considerata l’ora e, soprattutto il posto in cui i due minori si trovavano (solitamente frequentato da tossicodipendenti), i militari decidevano di procedere a perquisizione personale, essendo i due a piedi.
La perquisizione, però, dava esito negativo.
Non convinti del risultato del controllo, i carabinieri, senza perdere di vista i due ragazzi, fingevano di allontanarsi. Dopo poco tempo ritornavano sul posto e sorprendevano i ragazzi di prima intenti a spostare un grosso vaso di terracotta normalmente utilizzato come fioriera.
All’interno i militari rinvenivano 30 pezzetti di hashish, singolarmente sigillati con del cellophan, per un peso complessivo di 47 grammi.
La sostanza stupefacente rinvenuta veniva sottoposta a sequestro, mentre i minori, espletate le formalità di rito, venivano affidati ai loro genitori.