Traffico di uomini: sette afghani “spuntano” al casello dell’A14, forse chiederanno asilo politico

5 gennaio 2011 0 Di redazione

Alle 23 di ieri, a Roseto degli Abruzzi, i carabinieri della locale stazione nel corso di un servizio di pattuglia controllavano nei pressi dell’uscita autostradale A/14 hanno individuato sette cittadini afghani, tutti ivi residenti, senza fissa dimora e sprovvisti dei documenti di soggiorno. Questa mattina gli stranieri sono stati tutti fotosegnalati e accompagnati presso l’ufficio immigrazione della questura di Teramo per i provvedimenti di competenza. Non si esclude che gli stessi possano chiedere asilo politico in italia. Indagini in corso per ricostruire il tragitto fatto ed idividuare i barbari trafficanti di uomini.