Vaccini influenzali, Montino (Pd): “Dalla Regione tanta superficialità”

25 gennaio 2011 0 Di redazione

“Quanto sta avvenendo con l’influenza stagionale è il paradigma della superficialità. La Regione emana solo ora una circolare per decongestionare i pronto soccorso degli ospedali, peccato che il problema si trascina da più di un mese oltre ogni livello di guardia, come abbiamo più volte denunciato. Per evitare disagi ai cittadini avevamo indicato di prendere misure adeguate, magari ricalcando quello che era stato fatto la scorsa stagione. Lo si fa solo ora e male, quando, come dice il proverbio, i cavalli sono scappati dal recinto. Il tutto suona un po’ ridicolo. Tra una settimana l’epidemia influenzale raggiungerà il picco, e inizierà a scemare. Dal 31 dicembre la campagna di vaccinazione è finita. Restano nella disponibilità dei medici pochi vaccini. Checché ne dica il serafico professor Aiuti, bisogna prendere atto che quest’anno la Regione Lazio governata dal Pdl, per contrastare l’epidemia influenzale ha fatto poco, quasi niente, e quel poco lo ha fatto fuori tempo massimo. Questa è la verità, come è vero che il professor Aiuti poteva farsi sentire prima. Speriamo solo che le misure adottate vengano applicate velocemente e solo per un breve tempo perché diversamente saranno i cittadini in attesa di ricovero a pagare il costo di questo modo di fare approssimativo e dilettantesco”.