Cinque persone allontanate dal termolese in attività di prevenzione al crimine

12 febbraio 2011 0 Di redazione

I carabinieri della Compagnia di Termoli, coordinati dal Capitano Francesco Maceroni e dal Tenente Vittorini, continuano nella loro opera di serrato controllo del territorio che ha già permesso di conseguire numerosi risultati.
Negli scorsi giorni, a Petacciato e Guglionesi, i Carabinieri delle locali Stazioni hanno operato numerosi controlli di polizia nel corso dei quali sono state elevate proposte per la misura del foglio di via obbligatorio nei confronti dei sottonotati soggetti, con precedenti penali, i quali non sono stati in grado di fornire valide giustificazioni circa la loro presenza in loco: C.P., 24enne, rumeno, da Chieuti (Fg); I.A.B., 45enne da Termoli; D.V.A., 60enne da Vasto (Ch); G.E., 28enne, da Montenero di Bisaccia.
Nel corso della stessa attività preventiva, i militari della Stazione di Termoli sono intervenuti presso il supermercato Conad sito in quella via Martiri della Resistenza, dove hanno fermato una donna rumena, C.C., 27enne, residente ad Apricena (Fg), la quale aveva asportato dagli scaffali 4 bottiglie di whisky di marca, per un valore di 100 euro; la 27enne è stata denunciata in stato di libertà per furto aggravato e la refurtiva è stata restituita all’avente diritto. Anche nei confronti di quest’ultima è stata inoltrata proposta all’autorità amministrativa ai fini dell’emissione del foglio di via obbligatorio.