Depurazione di facciata, denunciati gestori di impianto che inquinava il fiume Cosa

8 febbraio 2011 0 Di redazione

Questa mattina, ad Alatri, i militari del Norm, congiuntamente a personale dipendente ARPA Lazio di Frosinone, al termine di una attività info-investigativa hanno denunciato in stato di libertà i due responsabili di una società che gestisce un impianto di depurazione, per “deturpazione di bellezze naturali e paesaggistiche”. I denunciati, rispettivamente in qualità di presidente e amministratore della società, hanno omesso di convogliare due scarichi urbani inquinanti nell’apposito impianto di depurazione, incanalandoli, uno direttamente nel fiume “Cosa” e l’altro in un canale di deflusso delle acque piovane.