Il “Piano Casa” in un convegno della Cepi – Uci

6 febbraio 2011 0 Di redazione

“Il Piano Casa Regionale, nuovo modello di Sviluppo per la nostra città”, è il titolo del convegno che si terrà sabato 12 febbraio 2011 alle 16 presso il ristorante “Al Boschetto”.
Organizzato dalla Cepi – Uci, la Confederazione Europea delle Piccole Imprese e Unione dei Coltivatori italiani, l’incontro si pone l’obiettivo di illustrare lo stato dei provvedimenti adottati dalla Giunta Polverini in materia di politiche della Casa, per offrire una panoramica la più ampia possibile e complessiva sulla legge 21/2009, la norma che contiene le risposte concrete offerte a cittadini del Lazio riguardo un problema tra i più sentiti, acuito dalla crisi economica.
I lavori del convegno saranno coordinati da Francesco Evangelista, componente provinciale della Cepi – Uci. Si susseguiranno gli interventi dell’onorevole Alfredo Pallone, europarlamentare del Pdl; dell’onorevole Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio; dell’onorevole Pier Ernesto Irmici, vicepresidente della Commissione Urbanistica della Regione; di Rolando Marciano, presidente nazionale della Confederazione Cepi – Uci; e di Giuseppe Sebastianelli, già assessore all’Urbanistica al Comune di Cassino.
“Il nuovo Piano Casa – ha dichiarato Francesco Evangelista – ha il merito di coniugare le esigenze delle fasce più deboli e bisognose di case con quelle delle piccole e medie imprese che ruotano intorno al settore edilizia. La città di Cassino, per le peculiarità che possiede, deve saper cogliere le nuove opportunità finalizzate contemporaneamente a contrastare l’emergenza abitativa, favorire la ripresa economica e salvaguardare e riqualificare l’ambiente e il paesaggio. Il Piano Casa che illustreremo sabato non si limita a disciplinare le costruzioni nel Lazio ma promuove una vera e propria ricostruzione del Lazio, ispirata a principi di sostenibilità ambientale, solidarietà sociale e pianificazione dello svilupo urbano”.