Meteo, vento e pioggia su tutto il centro Italia

28 febbraio 2011 0 Di redazione

La vasta perturbazione di origine atlantica, stabilitasi sul Mediterraneo centro-occidentale, oggetto dell’avviso di avverse condizioni meteo emesso nella giornata di ieri, continuerà ad insistere in posizione quasi stazionaria, determinando condizioni di tempo perturbato su gran parte delle regioni italiane, con precipitazioni che risulteranno più intense al meridione e sul medio versante adriatico e una marcata intensificazione dei venti specie sulle regioni ioniche, adriatiche e dell’alto versante tirrenico.
Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso dunque un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso nella giornata di ieri e che prevede dalle prime ore di domani, martedì 1 marzo 2011, precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere di forte rovescio, sulle regioni meridionali e adriatiche centrali.
Si prevedono inoltre, sempre dal mattino di domani, venti di burrasca sud-orientali, con raffiche di burrasca forte, su Puglia e settori ionici di Calabria e Basilicata; più a nord, su Abruzzo e Molise i venti saranno forti ma dai quadranti orientali, infine sulle restanti regioni centrali peninsulari e sul Friuli Venezia-Giulia saranno forti dai quadranti nord-orientali; si prevedono altresì mareggiate lungo le coste esposte.
Il Dipartimento della Protezione Civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile.