Proseguono i servizi antiprostituzione nel capoluogo: denunciate due cittadine rumene

17 febbraio 2011 0 Di admin

Continuano, ormai quotidianamente, servizi mirati di controllo del territorio per debellare la presenza di meretrici sulle strade della città.

I poliziotti delle pattuglie Volanti hanno identificato, in pieno giorno e nei pressi di un noto centro commerciale, due giovani cittadine rumene che, in abiti succinti, erano intente ad adescare clienti in transito, provocando anche notevoli disagi alla circolazione stradale.

Dai controlli sulla loro identità è emerso che le stesse erano inottemperanti al rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Frosinone.

Le due donne sono state quindi denunciate a piede libero.

Prosegue senza sosta anche l’attività degli investigatori per risalire alle organizzazioni criminali che sfruttano giovani donne, in particolare ragazze provenienti dall’Est e, ormai sempre più spesso, dal continente asiatico, fatte venire nel nostre Paese con la falsa promessa di un lavoro e di una vita migliore.