Scoperta e bonificata discarica abusiva

14 febbraio 2011 0 Di admin

Questa mattina la Polizia Provinciale, coordinata dal Comandante Massimo Belli, ha provveduto ad individuare e ad avviare la fase di bonifica, secondo quanto disposto dalla Procura di Cassino, di una discarica non autorizzata in località Cancello ad Atina nella quale erano stati raccolti anche rifiuti speciali.
Meno di un mese fa, infatti, il Consigliere provinciale Andrea Amata, aveva segnalato il deposito incontrollato rifiuti in quella zona. La Procura della Repubblica di Cassino, in seguito alla segnalazione, aveva disposto il sequestro dell’area e delegato la Polizia Provinciale a condurre attività investigativa per individuare eventuali autori del fatto penalmente rilevante. E’ stata, dunque, attivata la catena di bonifica della zona e questa mattina dipendenti dell’Arpa hanno proceduto al campionamento della zona poiché è stata interessata a rifiuti speciali e per rilevare l’eventuale tossicità. .
“L’Amministrazione provinciale – ha dichiarato Amata – è molto attenta al tema del rispetto dell’ambiente che è patrimonio di tutti i cittadini. Pertanto ogni azione finalizzata alla sua tutela rappresenta una priorità imprescindibile per i rappresentanti istituzionali in quanto l’habitat naturale della popolazione va preservato per garantirne una fruizione salutare oggi e la sua da conservare per il futuro. Saremo sempre più attenti e vigili e segnaleremo ogni anomalia per denunciare e risolvere nel minor tempo possibile questi oltraggi veri e propri comminati al nostro territorio e alla nostra salute”.