Si perde nella nebbia con un tir carico di carne e finisce in un fosso

10 febbraio 2011 0 Di redazione

Brutta avventura, questa notte, per un autotrasportatore che da Sora stava portando circa 100 quintali di carne in Campania. La nebbia era fittissima quando sulla superstrada, giunto all’uscita di via Agnone, ha pensato di essere arrivato all’uscita della Casilina e l’ha imboccata trovandosi, invece, nella strettissima strada che finisce davanti ai cancelli dell’impianto di Eniacque. Fare manovra con una tir frigorifero non è cosa da poco e, infatti, è finito con le ruote posteriori in una cunetta. Inevitabile quindi l’intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto far intervenire una gru, con cui hanno imbragato il mezzo e, dopo averlo rimesso su strada, lo hanno aiutato a tornare sulla superstrada.
Er. Amedei