Un parco auto di 453 mezzi, ma solo sulla carta

12 febbraio 2011 0 Di redazione

E’ intestatario di 453 auto ma 50 di queste sono state sequestrate. Si tratta di un 57enne casertano sulle cui tracce si è messa la polizia della questura di Frosinone. Il sospetto è che l’uomo possa essere il mandante di una serie di furti messi a segno negli ultimi tempi nelle ville e nelle abitazioni della ciociaria. Sono stati gli agenti a fermare una auto sospetta ad un posto di controllo. A bordo viaggiavano due donne di trenta e diciassette anni. Entrambe nomadi provenivano da Roma. E’ stato il loro atteggiamento nervoso a destare sospetti negli agenti. Le due donne si sono rifiutate di esibire i documenti fornendo scuse poco credibili. Pretesto che ha fatto scattare la perquisizione veicolare. Sono state rinvenute grosse forbici ed altri arnesi da scasso. Da altri accertamenti è emerso che la giovane alla guida non aveva mai conseguito la patente e che l’auto era priva di assicurazione. Le nomadi sono state accompagnate in Questura dove è emerso che hanno numerosi precedenti penali per furto in abitazione. L’auto invece risulta appartenere al 57enne casertano. Il veicolo è stato sequestrato e le due donne denunciate per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso. La 30enne è stata anche denunciata per guida senza patente mentre la minorenne per aver dichiarato false generalità ad un pubblico ufficiale.