Un sorriso negli ospedali, clown “al lavoro” nella festa del malato

15 febbraio 2011 0 Di redazione

Per la Festa del malato la Caritas ha portato un sorriso
Sabato scorso si sono tenute in tutto il mondo le celebrazioni per la Giornata del malato e per la Festa della Vergine di Lourdes. Anche la Caritas Diocesana di Cassino ha voluto ricordare le due ricorrenze portando un sorriso in due strutture del Cassinate: San Raffaele e Villa degli Ulivi (Sant’Elia). La Presidentessa della Caritas, Maria Rosaria Lauro, ha mandato presso le due cliniche alcuni operatori, che hanno donato le medagliette della Madonna di Lourdes, ma anche un clown che ha intrattenuto i pazienti attraverso vari giochi. Presso Villa degli Ulivi il pagliaccio ha presentato un piccolo spettacolo comico con il coinvolgimento dei pazienti, i quali hanno apprezzato in particolare il gioco del parruchiere: dopo un finto lavaggio, taglio di capelli, bigodini, phon veniva appoggiato sulla testa un lenzuolo, sotto il quale il clown faceva indossare una parrucca spiritosa ad ognuno. Poi un corale conto alla rovescia per far scoprire ogni volta un’acconciatura diversa e divertente. I primi a prestarsi al gioco sono stati i medici e gli infermieri.