Anche Fossacesia aderisce all’Earth Hour 2011

25 marzo 2011 0 Di redazione

Anche quest’anno Fossacesia aderisce, insieme a più di città di 128 paesi del mondo all’evento organizzato dal WWF a livello mondiale, spegnendo per 60 minuti le luci che illuminano l’Abbazia di San Giovanni in Venere, sabato 26 marzo dalle 20.30 alle 21.30.
“60 minuti di riflessione – inizia Andrea Natale (PRC-FDS) Assessore all’Ambiente del Comune di Fossacesia – che ci prendiamo collettivamente per riflettere. L’Ora della Terra è la dimostrazione che tante piccole azioni possono cambiare le cose davvero – aggiunge Natale – più di un miliardo di persone nel Mondo spegnerà le luci per alleggerire il nostro peso sul Pianeta”.
Oltre a spegnere l’Abbazia di San Giovanni in Venere il Comune di Fossacesia sta definendo il suo Piano Energetico Comunale ed insieme alla Provincia di Chieti partecipa al Progetto Elena che punta all’efficienza energetica negli edifici pubblici, alla produzione di energia dal fotovoltaico.
“Paghiamo – continua Natale – sia a livello Nazionale che Regionale la mancanza di una politica energetica fondata sulla conoscenza e la pianificazione dei consumi giornalieri, settimanali e mensili. Manca la volontà di investire in ricerca e puntare su efficienza energetica e rinnovabili e si elude la necessità di dover affrontare un futuro senza fonti fossili e nucleare – precisa Natale. Dobbiamo pianificare adesso, pensando ad una fase di transizione intermedia, il futuro dei sistemi produttivi e di consumo considerando, che petrolio, gas e uranio non ci saranno più perché sono destinati ad esaurirsi. Aspetteremo l’ultimo giorno – chiosa Natale”