Bloccati mentre tentano di rubare rame alla stazione, arrestati 2 rumeni

30 marzo 2011 0 Di admin

La scorsa notte a San Vittore del Lazio, i carabinieri della Stazione di Cervaro e del NORM della Compagnia di Cassino, nel corso di predisposto servizio per il controllo del territorio, traevano in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso G.I., classe 1987 e C.R., classe 1990, cittadini rumeni domiciliati presso il campo nomadi di Capua (CE), nonché deferivano in stato di libertà per il medesimo reato un minore sempre rumeno. I predetti venivano bloccati dai militari operanti subito dopo aver tentato di asportare 480 Kg di rame presso il deposito di materiale elettrico della società “Rete Ferroviaria Italiana” nei pressi dello scalo ferroviario Rocca D’Evandro – San Vittore del Lazio. Il materiale asportato, per un valore di € 500,00, veniva restituito all’avente diritto. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, venivano ristretti presso la Casa Circondariale di Cassino, mentre il minore veniva affidato alla madre.