Dose killer a minorenne, udienza preliminare per gli indagati

24 marzo 2011 0 Di redazione

Udienza preliminare, questa mattina, in tribunale a Cassino per i presunti responsabili della cessione della dose killer che nell’estate del 2009, uccise il 15enne di Cervaro Tommaso Martini. Stralciata la posizione di Vincenzo Milone che ha chiesto il rito abbreviato e il dibattimento è stato rinviato al 28 maggio. Gli altri indagati, De Martis e Rocco Tedino, quest’ultimo difeso dall’avvocato Armando Caporicci, torneranno di nuovo davanti al Gup il 21 aprile per dare incarico ad un perito per le trascrizioni. Nel corso dell’udienza di oggi si sono costrituiti come parte civile i parenti del 15enne.