Finanziaria e i tagli alle forze dell’ordine, il Governo incontra i sindacati del comparto sincurezza

22 marzo 2011 0 Di redazione

Questa mattina si è svolto a palazzo Chigi l’incontro fra il Governo, le Rappresentanze ed i Sindacati del Comparto Sicurezza, Difesa e quelli del Soccorso Pubblico.
Nel corso dello stesso, le rappresentanze e i sindacati hanno, ancora una volta, ribadito le ragioni alla base delle loro richieste di rimodulazione dell’impatto sul personale del comparto della manovra finanziaria di cui al d.l. 78/2010.
Al riguardo, il Sottosegretario Letta e i Ministri Maroni, la Russa ed Alfano, in un clima costruttivo, hanno ribadito la volontà di tenere fermi gli impegni assunti sia in sede di conversione del richiamato decreto legge, sia a latere dell’ultimo rinnovo contrattuale, sia, recentemente, dallo stesso Presidente del Consiglio.
Gli esponenti del Governo non sono stati però in condizione di sottoporre all’esame del tavolo una bozza del provvedimento, ma hanno preannunciato la stesura di un testo in tempi strettissimi, in modo da presentarlo al prossimo Consiglio dei Ministri o, al più tardi, a quello della settimana entrante.
Questo Consiglio, nel prendere atto della dichiarata volontà del Governo, si riserva di valutare nel merito la corrispondenza delle misure che verranno adottate rispetto alle aspettative del personale.