Fossfood, amministratori e ristoratori in una settimana all’insegna del turismo gastronomico

25 marzo 2011 0 Di redazione

Dal 28 marzo al 3 aprile parte a Fossacesia la prima edizione di FOSSFOOD, iniziativa culinaria fortemente voluta dall’amministrazione Stante, per restituire il giusto fascino al turismo gastronomico.
L’iniziativa consiste in una settimana, in cui i singoli ristoratori aderenti si dedicheranno a valorizzare un prodotto tipico attraverso la preparazione di menù tradizionali. In questo modo, tutti gli amanti del buon cibo, che si avvicineranno a questa I edizione, potranno assaporare, per i ristoranti di carne, tutti le diverse pietanze preparate con il maiale e l’agnello mentre per i ristoranti di pesce il pescato tipico di stagione.
L’idea è quella di proporre con ciclicità i prodotti di ogni stagione abbinandoli ai vini della Cantina Sangro e ai dolci che saranno creati esclusivamente dalle pasticcerie di Fossacesia.
Anche la scelta del nome Fossfood nasce proprio per contrassegnare la tipicità delle delizie locali offerte.
FOSSFOOD, aggiunge il sindaco Stante, “vuole rappresentare un marchio per evidenziare le caratteristiche enogastronomiche del nostro territorio offrendo oltre alle ben note bellezze paessagistiche e storiche, un’alternativa gustosa e conviviale attraverso i piatti tipici della nostra tradizione che meritano dunque di ritrovare il loro giusto posto. Questa settimana intende incoraggiare un turismo che valorizzi l’amore per i prodotti tipici locali, il cibo di qualità e il piacere di riunirsi intorno ad un tavolo”.
I ristoranti in cui saranno gustate le prelibatezze di Fossacesia sono: Azzurra, Bucco, Casale San Giovanni, Golfo di Venere, Il Caminetto, Il Pescatore, La Conchiglia, La Sirenella, Valle di Venere.