Immigrati, la Francia ripristina i confini con l’Italia e respinge gli immigrati

25 marzo 2011 3 Di redazione

L’umanità francese, quella che ha mandato gli aerei da combattimento a bombardare la Libia, evidentemente non è la stessa che ha quasi ripristinato le frontiere con l’Italia. La polizia di frontiera, infatti, ha intensificato i controlli in particolare a Ventimiglia e ai posti di blocco, sul versante francese, quando individuano il clandestino lo rispediscono al mittente, cioè a Ventimiglia, e cioè in Italia. Una forma di respingimento tanto contestata all’Italia, ma ai “furbi” galletti questo sembra essere consentito.


Ventimiglia, quindi, rischia di diventare una nuova Lampedusa sotto gli occhi di una Europa che si dimostra sempre più sorda al fenomeno che dell’immigrazione magrebina, e di una Francia che ipocrita è a caccia di gloria.
Er. Amedei