La strana guerra in Libia, a chi il petrolio e a chi i profughi

29 marzo 2011 0 Di redazione

Da un lettore de Il Punto a Mezzogiorno (Michele che scrive in un commento), riceviamo e pubblichiamo:
Con il summit operativo (Francia, Usa, Germania e GB) hanno deciso cosa fare ora e….dopo Gheddafi. Il nostro Presidente del Consiglio, il nostro Ministro degli Esteri, il nostro Ministro degli Interni, il nostro Ministro, non sono stati “INTERPELLATI” eppure mettiamo le Basi militari, Lampedusa a disposizione dei profughi, l’accoglimento dei profughi (clandestini e profughi di guerra) ……per ora SOLO IN SICILIA E IN PUGLIA. mentre le altre Regioni si trastullano ( con l’avallo del Governo) in disgustosi distinguo. Da segnalare al Ministro della Difesa che oltre agli aeroporti militari in disuso in Puglia ci sono intere Caserme e Alloggi militari non utilizzati nel Veneto, nel Friuli e nel Trentino ( ma per questi ci vuole l’Ok della Lega ? ). Dice bene Crozza : “In Francia, Germania, Usa e GB il petrolio a NOI I PROFUGHI).