Latitante da 10 mesi sorpreso a spasso con amici, arrestato 36enne di Tollo

7 marzo 2011 0 Di redazione

Doveva scontare dieci mesi per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni e gli erano stati concessi gli arresti domiciliari da scontare a Tollo (Ch); ma non aveva alcuna intenzione di pagare il suo debito con la giustizia quindi si era allontanato da mesi dandosi alla latitanza. Ma dopo alcuni mesi che girovagava nel chietino è stato rintracciato da una pattuglia di Carabinieri di Lama dei Peligni che, insospettiti da due giovani che si aggiravano di sera tardi, hanno proceduto al loro controllo dal quale è emerso che De Clerico Di Pillo Domenico, 36enne di Tollo, era ricercato per l’espiazione della pena inflittagli dalla Corte di Appello di L’Aquila. Lo stesso è stato riaccompagnato ai domiciliari sperando che non si allontani più, anche per evitare che si aggiungano altri reati oltre quelli per i quali è stato condannato.
Sempre i carabinieri, questa volta quelli del Nucleo Operativo di Lanciano, hanno effettuato cinque perquisizioni domiciliari nei confronti di altrettante persone del comprensorio frentano sospettate di spaccio di stupefacenti. L’attività si è conclusa con la denuncia in stato di libertà di due giovani ed il sequestro di una decina di grammi di haschisc.