L’Inter batte il Lecce, ora a -2 dal Milan. Stasera il Napoli potrebbe avvicinarsi alle milanesi

20 marzo 2011 0 Di redazionecassino1

L’Inter batte per 1-0 il Lecce a San Siro grazie ad un gol di Pazzini e riapre definitivamente il campionato, portandosi a -2 dal Milan: sempre più fondamentale, dunque, in ottica Scudetto sarà il derby in programma il 3 aprile dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali. Successo meritato per i nerazzurri, che pur non brillando hanno controllato sempre il match, passando in vantaggio ad inizio ripresa e difendendo la vittoria senza troppi problemi, grazie anche a Julio Cesar, puntuale nell’unica occasione in cui è stato chiamato in causa. Unico dato negativo per Leonardo è l’ammonizione di Lucio che era diffidato ed ha ricevuto un “giallo” per un fallo di mano volontario che gli farà saltare il derby. Passata in vantaggio, l’Inter gestisce la situazione: Leonardo inserisce progressivamente Coutinho e Kharja per Pandev e Sneijder mentre De Canio si gioca il tutto per tutto con Jeda per Giacomazzi. I nerazzurri controllano la gara con un attento possesso-palla e, quando i salentini trovano il varco all’94 con una verticalizzazione di Olivera per il destro di Bertolacci, ci pensa Julio Cesar a compiere un grande intervento e a riaprire definitivamente il campionato. Appuntamento al derby del 3 aprile. E stasera il Napoli, confidando in Cavani, contro  il Cagliari potrebbe avvicinarsi alle due milanesi.