Maltempo, in arrivo venti forti e precipitazioni sulle isole maggiori

11 marzo 2011 0 Di admin

Una circolazione depressionaria proveniente dal medio Atlantico convoglierà, nella giornata di domani, forti venti di scirocco nei bassi strati sulle nostre isole maggiori. Tali correnti umide apporteranno un progressivo peggioramento delle condizioni meteorologiche a partire dalle regioni nord-occidentali e dalla Sardegna, dove saranno possibili fenomeni anche di forte intensità.

Il Dipartimento della Protezione civile ha perciò emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che dalla mattinata di domani, sabato 12 marzo, prevede forti venti di burrasca da sud-est, con raffiche fino a burrasca forte, sulla Sardegna e in rapida estensione alla Sicilia. Saranno possibili mareggiate lungo le coste esposte. Dal pomeriggio si prevedono inoltre precipitazioni diffuse sulla Sardegna, con fenomeni anche a carattere di forte rovescio specie nel corso della serata.

Per la giornata di domenica la perturbazione si estenderà a gran parte del Paese, con precipitazioni più diffuse ed insistenti sulle regioni settentrionali e lungo i versanti tirrenici della penisola.
Le temperature minime subiranno un generale rialzo, e la quota neve sulle Alpi salirà a 1000-1400 m, salvo iniziali sconfinamenti a quote più basse – fino ai 500-700 m – sul cuneese.
I forti venti di scirocco su tutto il centro-sud provocheranno mari molto mossi o agitati e mareggiate lungo le coste esposte.

Il Dipartimento della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile.