Morti carbonizzati, sono due giovani di Frosinone le vittime dell’incidente di Supino

1 marzo 2011 0 Di redazione

Appartengono a Michelangelo Cataldi 27 anni e Fernando Calicchia 30 anni entrambi di Frosinone i corpi dilaniati dalle fiamme, questa mattina nell’incidente di Supino. I due, alle 4 del mattino, viaggiavano a bordo di una Mercedes Coupè quando si sono ribaltati sulla Morolense. La vettura, ormai una trappola di lamiere, in pochi secondi è stata avvolta dalle fiamme. Una scena raccapricciante si è presentata ai primi giunti sul posto, forse residenti o altri automobilisti. Nessuno ha potuto far nulla per i due giovani che sono morti carbonizzati. Ad innescare il rogo, con tutta probabilità, sarà stata la benzina fuoriuscita dal serbatoio, incendiata da una scintilla dovuta al contorcersi delle lamiere. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Supino.
Er. Amedei