Premio nazionale don Peppe Diana assegnato a Nogaro, Saviano e Grasso

21 marzo 2011 0 Di admin

Il Premio Annuale Nazionale “Premio Don Diana – Per Amore del mio popolo”, istituito da: Comitato don Diana, Libera Caserta e la Famiglia di Don Giuseppe Diana, è stato assegnato a tre personalità che hanno saputo meglio incarnare, ognuno nel proprio campo, il messaggio di Don Diana nel corso dell’anno contribuendo alla denuncia e alla costruzione di comunità libere alternative alle mafie:
Il premio è stato assegnato a:
• S.E. RAFFAELE NOGARO – Vescovo Emerito di Caserta
• ROBERTO SAVIANO – scrittore
• GIANNI GRASSO – medico di strada
A comunicarlo in una conferenza stampa convocata proprio a casa dei genitori di don Diana che erano presenti all’evento, è stato Valerio Taglione, coordinatore di Libera e comitato “Don Peppe Diana”.
“IL premio – ha specificato Taglione – viene assegnato il 21 marzo 2011, giorno dei funerali di don Peppe Diana ma anche primo giorno di Primavera e sarà materialmente consegnato presso il santuario della Madonna di Briano entro i primi del mese di maggio, compatibilmente con la disponibilità delle personalità premiate”.
Il Premio consiste: in una Vela realizzata dall’artista Baldascino, versione in miniatura del monumento presente nel Parco Cittadino di Casal di Principe dedicato a don Peppe Diana Menzioni speciali sono state assegnate:
• A.G.E.S.C.I. Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani
• Direzione Nazionale Antimafia