Sui tetti per rubare le grondaie, arrestato ladro di rame

21 marzo 2011 0 Di redazione

Un ventenne di Trevi nel Lazio è stato arrestato dalla Polizia di Stato ieri pomeriggio, con l’accusa d’aver asportato da un’abitazione in costruzione a Fiuggi diverse grondaie in rame.
La tecnica era quella di arrampicarsi sui tetti di edifici in costruzione, spostare le tegole, asportare le grondaie in rame e depositarle in piazza Martiri di Nassirya, per poi occultarle dietro i servizi igienici e prelevarle successivamente per non destare troppi sospetti.
Grazie ad una segnalazione pervenuta al numero di pronto intervento 113 gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fiuggi, sono riusciti a bloccare il “ladro di rame” con al seguito il bottino, assicurandolo alla giustizia e recuperando successivamente il materiale provento di altri furti avvenuti nei giorni precedenti, tutti perpetrati sempre a danno di abitazioni in costruzione di cui l’autore era lo stesso individuo.