Giorno: 15 aprile 2011

15 aprile 2011 0

Fiamme nel negozio di animali, uccelli, tartarughe e pesci salvati dai pompieri

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Brutta avventura, oggi pomeriggio, per gli animali in vendita in un negozio di Aquino. Il locale, in pieno centro, probabilmente a causa di un corto circuito, è andato a fuoco intorno alle 16. Tartarughe, uccelli e animali terrestri, si sono ritrovati avvolti in una nuvola di fumo e fuliggine che ha sporcato piumaggi, pellicce e squame. I pesci, invece, al sicuro negli acquari, hanno assistito probabilmente preoccupati perche il fuoco avrebbe potuto far salire la temperatura dell’acqua. I vigili del fuoco intervenuti, hanno portato all’sterno tutte le gabbie e gli acquari. Ai proprietari spetta un lungo fine settimana di lavoro per ripulire dalla fuliggine piuma per piuma e pelo per pelo, tutti gli animali e l loro gabbie. Er. Amedei

15 aprile 2011 0

Iris Volante incontra l’ordine dei dottori commercialisti e lancia la proposta

Di admin

La candidata a sindaco Iris Volante ha incontrato, nel primo pomeriggio di oggi, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili del Circondario del Tribunale di Cassino. L’incontro, che si è svolto nella sede dell’Ordine in via degli Eroi, ha visto la presenza dei componenti il direttivo e del presidente Dott. Giuseppe Tedesco. “Se eletta sindaco – ha sottolineato la dottoressa Iris Volante – è mia intenzione stipulare con il vostro Ordine una convenzione perché il mio obiettivo è quello di avvalermi di un gruppo di professionisti qualificati”. E’ questa la proposta lanciata dalla candidata e accolta con favore dal Direttivo dell’Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti Contabili del Circondario del Tribunale di Cassino. “La convenzione – ha detto ancora Iris Volante – deve segnare l’inizio di una proficua collaborazione con il vostro Ordine. Alla luce delle novità introdotte dal Federalismo Fiscale ritengo necessario avvalermi di professionisti con competenze specifiche, ai quali rivolgere quesiti e chiedere chiarimenti in materia. L’altro motivo, per cui ritengo necessaria la vostra collaborazione, è relativo alle questioni connesse al Bilancio, al fine di una gestione trasparente della cosa pubblica. Per questo sarà importante organizzare una Commissione specialistica della materia. La mia proposta – ha rivelato la candidata a sindaco – rappresenta una chiara inversione di rotta della futura Amministrazione rispetto a quanto portato avanti sin qui. State sicuri – ha precisato Iris Volante – se prendo un impegno lo porto a termine”. L’incontro si è concluso con la consegna da parte del presidente Giuseppe Tedesco di una targa alla dottoressa Iris Volante.

15 aprile 2011 0

Precetto Pasquale/2, i Carabinieri di Frosinone lo celebrano presso la Cattedrale di Santa Maria

Di admin

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Frosinone, Col. Antonio MENGA, in occasione delle imminenti festività, ha predisposto la celebrazione del “Precetto Pasquale” che si è svolta alle ore 11,00 di oggi presso la Cattedrale di Santa Maria. Alla funzione religiosa, officiata da Padre Mauro Amato, Cappellano militare della Scuola Marescialli e Brigadieri di Velletri (RM), hanno partecipato oltre ai Carabinieri in servizio, anche quelli in congedo con le rispettive famiglie.

15 aprile 2011 0

Precetto Pasquale/1, la Guardia di Finanza di Chieti lo celebra alla chiesa di “San Francesco Caracciolo”

Di admin

Presso la Chiesa di “San Francesco Caracciolo” in Chieti Tricalle è stata officiata dal Parroco Don Panfilo il precetto pasquale in onore della Guardia di Finanza di Chieti.

Alla celebrazione hanno preso parte una folta rappresentanza di militari delle Fiamme Gialle in forza sia ai Reparti alla sede che di Vasto, di Lanciano e di Ortona, della Sezione locale dei finanzieri e dell’associazione “ANFFAS O.N.L.U.S.” di Chieti.

L’evento religioso è stata una ulteriore occasione per rimarcare la vicinanza e l’assistenza che le Fiamme Gialle Teatine hanno sempre manifestato alle persone diversamente abili ed alle loro famiglie.

15 aprile 2011 0

Cervaro si prepara alla 39° Via Crucis Vivente

Di admin

Domenica 17 aprile, alle ore 20:30, avrà luogo a Cervaro (Frosinone) la 39a edizione della Via Crucis Vivente, a cura dell’ Associazione Culturale Via Crucis Vivente.

È tutto pronto per dare il via alla 39° Via Crucis Vivente di Cervaro (Frosinone), l’evento che trasforma gli angoli più suggestivi della propria città in un teatro all’aperto. Organizzato dall’omonima associazione culturale, l’ormai consolidata iniziativa coniuga l’aspetto mistico della Passione di Cristo, con la spettacolarità di un impianto scenografico che si snoda per le vie della città. Attori, costumi, scenografie e testi: ogni particolare è ideato e curato dai partecipanti che da anni, con intensa passione, realizzano artigianalmente tutti gli apparati scenici utilizzati per l’evento.

Non solo quinte architettoniche che rievocano la Passione di Cristo, ma anche momenti tratti dalla vita e dai costumi della civiltà romana, ricostruiti con fare meticoloso: ad accogliere il pubblico ed a proiettarlo con la fantasia in un viaggio a ritroso lontano circa duemila anni, un ingente esercito romano formato da pretoriani e legionari; a seguire il mercato, gli oratori che popolavano il foro, la lotta fra i gladiatori e i banchetti.

Un viaggio nella storia in cui tutto si fonde nel contesto narrato trasmettendo stupore per la cura dei particolari, visibile negli elementi più scenografici come bighe, lettighe, gli arredamenti degli interni, all’ oggettistica e alla cura nella realizzazione dei singoli costumi, in particolar modo delle divise militari, come quelle dei pretoriani, con le pregevoli corazze in metallo, ai costumi dei legionari, con le altrettanto decorose corazze in cuoio, decorate nel rispetto degli stilemi in auge in epoca romana.

Dall’Orto degli ulivi, al Tradimento di Giuda e l’Ultima cena; dopo le prime stazioni animate il corteo storico si snoda per le vie della città per concludersi su di un colle, un tempo sito dell’antico castello, luogo in cui, i ruderi suggestivi fanno da cornice al momento della Crocifissione e della Resurrezione di Cristo, che conclude l’evento.

La Via Crucis Vivente di Cervaro è una tra le più antiche tradizioni della città; l’iniziativa ha origine nel lontano 1963, quando un gruppo di giovani con pochi mezzi e molto entusiasmo, misero in scena la prima edizione, realizzando con le proprie mani tutto ciò di cui avevano bisogno, dai costumi alle scenografie. La rappresentazione si differenziava da quella attuale poiché era strutturata in rappresentazioni statiche; i momenti della Passione di Cristo erano scanditi, come le 14 stazioni presenti nell’iconografia sacra, da “carri” che sfilavano per le vie della città. Negli anni successivi l’iniziativa si è tramutata, assumendo il carattere di rappresentazione teatrale, che la distingue attualmente. Ciò che resta immutato negli anni è la realizzazione artigianale dei costumi e delle scenografie.

Un forte bagaglio di esperienza e una compagine ormai affiatata che tramanda l’iniziativa popolare e si rinnova negli anni si prepara, in tal modo, con passione e innovazione ai grandi festeggiamenti previsti per l’edizione 2012, anno in cui si celebra il quarantesimo anno dell’iniziativa, per la quale già si progettano una serie di eventi culturali correlati.

In caso di intemperie, l’evento è da ritenersi rinviato al 22 aprile 2011, giorno del Venerdì Santo. Ulteriori informazioni sono presenti sul sito preposto: http://www.viacrucisvivente.it o sulla pagina Facebook “Via Crucis Vivente Cervaro”. L’associazione si rende disponibile nel fornire agli utenti informazioni relative alle strutture turistico/ricettive presenti nella città.

15 aprile 2011 0

Montino (Pd): “Pdl volle che nomina revisori conti spettasse a consiglio. Centrosinistra d’accordo”

Di admin

“La vicenda relativa alle nomine dei revisori dei conti delle Asl compiuta dalla presidente Polverini in modo assolutamente e inequivocabilmente illegittimo, è la cartina di tornasole di un centrodestra in malafede che gioca due parti in commedia: una quando è al governo e l’altra quando è all’opposizione. La norma del 2008 che delega al Consiglio regionale la nomina dei revisori dei conti delle aziende sanitarie e ospedaliere infatti fu propugnata per mesi proprio dai banchi dell’allora opposizione. Ma c’è di più, l’emendamento poi approvato in sede di assestamento di bilancio e dunque divenuto norma di legge, fu presentato dall’allora capogruppo Pdl Alfredo Pallone firmato da tutti i consiglieri di minoranza e inserito nella legge grazie al voto determinante della maggioranza di centrosinistra. Centrosinistra coerente, oggi come ieri, Pdl senza credibilità ieri e tanto più oggi”.

15 aprile 2011 0

Buffardi: “Ottimi i nuovi sostegni per l’aggregazione di pmi in reti di impresa”

Di admin

«Accolgo con estremo piacere la recente approvazione del decreto sulle Reti d’impresa. Trova così attuazione la legge 122 del 2010 e finalmente le Piccole e Medie Imprese avranno un motivo concreto per aggregarsi».

«Il tessuto economico della provincia di Frosinone è composto in prevalenza da piccole e medie imprese che, a causa della loro dimensione, fino ad oggi erano escluse da una serie di grandi progetti. Grazie a questo provvedimento, adesso potranno affrontare ogni genere di sfida, costituendo delle associazioni temporanee con cui unire le loro forze ed assumendo – seppure per il solo periodo del progetto – dimensioni tali da competere con aziende di dimensioni ben più grandi».

«Ritengo che le agevolazioni fiscali per la creazione di reti di impresa siano un’opportunità da non perdere, anche per le imprese del nostro territorio. Auspico per questo che le nostre Pmi seguano l’esempio dei primi 42 contratti di rete attuati a livello nazionale coinvolgendo 234 piccole imprese. Sembrano numeri piccoli, ma se ben incrociati si vede che sono numeri importanti».

Lo dichiara Florindo Buffardi, presidente della Camera di Commercio di Frosinone.

15 aprile 2011 0

Auto contromano, tre morti sulla statale bis “Terra di Lavoro”

Di admin

Terribile schianto sulla strada statale bis “Terra di Lavoro” questo pomeriggio al chilometro 22,300. Un’auto che per cause in corso di accertamento procedeva contromano si è scontrata con altre veicoli. Inutili i soccorsi, nell’impatto tre persone hanno perso la vita. La statale 7 bis “Terra di Lavoro” è stata chiusa provvisoriamente nel comune di Gricignano di Aversa. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, gli agenti della polizia stradale di Caserta, i Vigili del Fuoco e il personale Anas.

15 aprile 2011 0

Aperti i cancelli alla fiera dell’Agricoltura di Ceprano

Di admin

Inaugurata oggi pomeriggio dall’assessore all’agricoltura Giovanni Melone, la 9° edizione della Fiera dell’Agricoltura di Ceprano. Al taglio del nastro erano presenti, oltre al vice sindaco di Ceprano Paolo Castaldi, anche l’assessore comunale all’agricoltura Roberto De Angelis e il comandante della polizia Provinciale Massimo Belli. Gli ultimi frenetici aggiustamenti degli stand da parte degli espositori hanno preceduto l’apertura dei cancelli dell’area Fiera che ospita un centinaio di commercianti e rappresentanti. “E’ una manifestazione di successo fondamentale per rivalutare un settore primario come quello dell’agricoltura anche considerando la crisi che imperversa nel Paese. – ha detto l’assessore Melone – E’ una iniziativa che ho visto crescere e che spero continui a farlo”. Nel 2003, quando cioè la Fiera di Ceprano ha mosso i primi passi in un’area di 10 mila metri quadrati con soli 8 espositori, sono stati appena 600 i visitatori. “Oggi – ha detto Sara Graziani, la più giovane tra le organizzatrici – l’area espositiva è di 10mila metri , gli espositori sono 100 e lo scorso anno sono stati contati ben 6mila visitatori. Un risultato che intendiamo eguagliare e superare con questa nona edizione”. Per il futuro si parla di ampliamento dell’area dato che lo spazio attualmente usato è saturo. “E’ uno strumento fondamentale per avvicinare i giovani al settore in cui lavoravano i loro nonni. Ha detto l’assessore comunale all’agricoltura Roberto De Angelis – E’ necessario fare qualcosa di più per questa iniziativa aiutando chi la organizza”. A “Gli amici per la Terra”, l’associazione che organizza la fiera, si dicono soddisfatti e certi che il fine settimana sarà contraddistinto dalle visite delle famiglie. Nella fiera, infatti, oltre alla possibilità di scoprire ed ammirare gli ultimi modelli dei possenti trattori e di mezzi agricoli, ad incuriosire i più piccoli, ci sono asini, buoi e vitelli, oltre che a animali da compagnia. Per saperne di più ricordiamo il sito www.amiciperlaterra.it, l’e‐mail cepranofiere@libero.it e il [nggallery id=269]

15 aprile 2011 0

Carolina Cascella è il nuovo presidente reggente di Confcommercio Cassino

Di admin

Carolina Cascella è il nuovo presidente dell’Unione del Commercio e dei Servizi – Confcommercio di Cassino. Prende il posto di Florindo Buffardi che nei giorni scorsi aveva rimesso l’incarico a causa dei nuovi impegni sopraggiunti con l’elezione a presidente della Camera di Commercio di Frosinone.

Ad indicare Carolina Cascella per la reggenza dell’Unione del Commercio – Confcommercio di Cassino sono stati i membri del consiglio di presidenza. Ai lavori hanno partecipato Sergio Michelucci, Silvia Gallozzi, Rosetta Cerroni, Ciro Rivieccio, Claudio Dell’Ascenza, Tonino Lanni, Mario Daniello, Daniela Pelagalli, Ranieri Fella e Carla Cascella, con il presidente provinciale di Confcommercio Florindo Buffardi.

Il Consiglio di Presidenza ha ringraziato il presidente Buffardi per l’attività svolta nei dodici anni in cui ha guidato l’Unione del Commercio – Confcommercio di Cassino, arrivando a presiedere l’organizzazione a livello provinciale ed alla guida della Camera di Commercio.

«E’ opportuno sottolineare – ha detto il Consiglio di Presidenza – la sinergia raggiunta dal presidente Buffardi con l’Università di Cassino, che ha portato alla messa a punto di vari progetti di sviluppo del settore, culminati nella realizzazione del centro commerciale naturale. Le azioni future della nostra associazione devono partire proprio dalle varie idee e proposte ancora in fase di sviluppo che Buffardi ha promosso per la crescita economica di Cassino».

Carolina Cascella reggerà la Confcommercio di Cassino fino a novembre quando riunirà l’assemblea generale degli associati per procedere all’elezione del nuovo presidente.

«I tempi sono maturi per procedere ad un allargamento del consiglio di presidenza – dice Carolina Cascella – in modo che abbiano rappresentatività anche i settori attualmente assenti dal direttivo. Il gruppo dirigente dovrà ampliarsi in modo da essere rappresentativo delle nuove forme di economia che sono maturate in questi anni nel nostro comprensorio. Dovremo avere la capacità di continuare a fare squadra e proseguire nella strada tracciata da Florindo Buffardi, sviluppando con l’università di Cassino il progetto che ci può portare a diventare una città del commercio. Mi auguro che il presidente uscente, nei limiti di tempo concessi dai suoi impegni nella Confcommercio provinciale e nella Camera di Commercio, continui a darci il suo contributo di idee».