Aperti i cancelli alla fiera dell’Agricoltura di Ceprano

15 aprile 2011 0 Di admin

Inaugurata oggi pomeriggio dall’assessore all’agricoltura Giovanni Melone, la 9° edizione della Fiera dell’Agricoltura di Ceprano. Al taglio del nastro erano presenti, oltre al vice sindaco di Ceprano Paolo Castaldi, anche l’assessore comunale all’agricoltura Roberto De Angelis e il comandante della polizia Provinciale Massimo Belli. Gli ultimi frenetici aggiustamenti degli stand da parte degli espositori hanno preceduto l’apertura dei cancelli dell’area Fiera che ospita un centinaio di commercianti e rappresentanti.
“E’ una manifestazione di successo fondamentale per rivalutare un settore primario come quello dell’agricoltura anche considerando la crisi che imperversa nel Paese. – ha detto l’assessore Melone – E’ una iniziativa che ho visto crescere e che spero continui a farlo”. Nel 2003, quando cioè la Fiera di Ceprano ha mosso i primi passi in un’area di 10 mila metri quadrati con soli 8 espositori, sono stati appena 600 i visitatori.
“Oggi – ha detto Sara Graziani, la più giovane tra le organizzatrici – l’area espositiva è di 10mila metri , gli espositori sono 100 e lo scorso anno sono stati contati ben 6mila visitatori. Un risultato che intendiamo eguagliare e superare con questa nona edizione”. Per il futuro si parla di ampliamento dell’area dato che lo spazio attualmente usato è saturo. “E’ uno strumento fondamentale per avvicinare i giovani al settore in cui lavoravano i loro nonni. Ha detto l’assessore comunale all’agricoltura Roberto De Angelis – E’ necessario fare qualcosa di più per questa iniziativa aiutando chi la organizza”.
A “Gli amici per la Terra”, l’associazione che organizza la fiera, si dicono soddisfatti e certi che il fine settimana sarà contraddistinto dalle visite delle famiglie. Nella fiera, infatti, oltre alla possibilità di scoprire ed ammirare gli ultimi modelli dei possenti trattori e di mezzi agricoli, ad incuriosire i più piccoli, ci sono asini, buoi e vitelli, oltre che a animali da compagnia.
Per saperne di più ricordiamo il sito www.amiciperlaterra.it, l’e‐mail cepranofiere@libero.it e il
[nggallery id=269]