Carolina Cascella è il nuovo presidente reggente di Confcommercio Cassino

15 aprile 2011 0 Di admin

Carolina Cascella è il nuovo presidente dell’Unione del Commercio e dei Servizi – Confcommercio di Cassino. Prende il posto di Florindo Buffardi che nei giorni scorsi aveva rimesso l’incarico a causa dei nuovi impegni sopraggiunti con l’elezione a presidente della Camera di Commercio di Frosinone.

Ad indicare Carolina Cascella per la reggenza dell’Unione del Commercio – Confcommercio di Cassino sono stati i membri del consiglio di presidenza. Ai lavori hanno partecipato Sergio Michelucci, Silvia Gallozzi, Rosetta Cerroni, Ciro Rivieccio, Claudio Dell’Ascenza, Tonino Lanni, Mario Daniello, Daniela Pelagalli, Ranieri Fella e Carla Cascella, con il presidente provinciale di Confcommercio Florindo Buffardi.

Il Consiglio di Presidenza ha ringraziato il presidente Buffardi per l’attività svolta nei dodici anni in cui ha guidato l’Unione del Commercio – Confcommercio di Cassino, arrivando a presiedere l’organizzazione a livello provinciale ed alla guida della Camera di Commercio.

«E’ opportuno sottolineare – ha detto il Consiglio di Presidenza – la sinergia raggiunta dal presidente Buffardi con l’Università di Cassino, che ha portato alla messa a punto di vari progetti di sviluppo del settore, culminati nella realizzazione del centro commerciale naturale. Le azioni future della nostra associazione devono partire proprio dalle varie idee e proposte ancora in fase di sviluppo che Buffardi ha promosso per la crescita economica di Cassino».

Carolina Cascella reggerà la Confcommercio di Cassino fino a novembre quando riunirà l’assemblea generale degli associati per procedere all’elezione del nuovo presidente.

«I tempi sono maturi per procedere ad un allargamento del consiglio di presidenza – dice Carolina Cascella – in modo che abbiano rappresentatività anche i settori attualmente assenti dal direttivo. Il gruppo dirigente dovrà ampliarsi in modo da essere rappresentativo delle nuove forme di economia che sono maturate in questi anni nel nostro comprensorio. Dovremo avere la capacità di continuare a fare squadra e proseguire nella strada tracciata da Florindo Buffardi, sviluppando con l’università di Cassino il progetto che ci può portare a diventare una città del commercio. Mi auguro che il presidente uscente, nei limiti di tempo concessi dai suoi impegni nella Confcommercio provinciale e nella Camera di Commercio, continui a darci il suo contributo di idee».