Cassino al voto, Di Rollo: “I cittadini e i bisogni del territorio l’unico obiettivo del nostro impegno”

19 aprile 2011 0 Di redazione

“Per restituire un’anima alla politica, occorre ripartire dalle fondamenta. Ed è con senso di responsabilità e competenza che il mio gruppo s’impegna in tal senso praticando un nuovo modo di fare politica che è quello di avere il cittadino e le esigenze del territorio quale unico obiettivo dell’azienda chiamata amministrazione comunale”. La candidata sindaco Barbara Di Rollo, del gruppo “Responsabilità e Impegno”, afferma che per superare la crisi economica e sociale può dare un contributo importante. “Mettere al centro le persone e la loro dignità, costituisce un imperativo di quanti oggi si trovano ad operare, su delega dei cittadini-elettori, in ambito politico. La pubblica amministrazione deve porsi come servizio verso i cittadini”. La Di Rollo interviene sul delicato tema del rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini o meglio tra politica ed elettori e del divario esistente in un rapporto che va riconquistato. “Più che di riconquistare io parlerei di ricostruire un dialogo nel quale la politica e le istituzioni pongano al centro di ogni loro interesse la persona e il bene del territorio. Un rapporto in cui non è il cittadino che si rivolge alle istituzioni per usufruire di un favore, ma la pubblica amministrazione che si pone al suo servizio”. E’ chiaro il pensiero della candidata sindaco Barbara Di Rollo, secondo la quale così si può recuperare il senso profondo dell’impegno civile per la collettività. “Certamente in un momento difficile del vivere sociale ed economico, i cittadini hanno bisogno di essere riconosciuti come il nucleo di tutti i progetti e i programmi per poter ritrovare il ruolo, la dignità e la speranza che gli sono proprie” afferma. La candidata sindaco sta incontrando gli elettori e da loro sta raccogliendo tanti suggerimenti. “Le istanze dei cittadini stanno diventando i punti prioritari del nostro progetto. Sono tante le argomentazioni che nel confronto diretto assumono il carattere di urgenza assoluta per la nostra città. E’ per questo che continuerò ad incontrare i cittadini del centro e delle periferie ritenendo che il rapporto diretto con gli elettori sia l’unico modo per far conoscere le mie idee e per ascoltare dalla voce diretta dei cittadini le problematiche da risolvere e i suggerimenti”. Dunque il dialogo e il riordino delle priorità sociali, culturali ed economiche sono per Barbara Di Rollo l’unico mezzo per tornare ad essere protagonisti consapevoli e responsabili del destino della città.